Cerca

LAVAGGIO

I pannolini nuovi:

il tessuto naturale, andrebbe lavato almeno 2 volte (anche consecutive senza farlo asciugare) per togliere i residui della lavorazione e rendere maggiormente assorbente il tessuto.

Il massimo dell’assorbenza si ottiene dopo circa 8 lavaggi, quindi le prime volte bisogna stare attenti a non lasciarli su troppo tempo per non avere perdite impreviste.

Il tessuto micro fibra e PUL basta un solo lavaggio prima del primo utilizzo.


Prima del lavaggio vero e proprio andrebbe fatto un risciacquo degli inserti per togliere il grosso dell’urina e poter, poi nel lavaggio vero e proprio, lavare con acqua più pulita.

Il lavaggio solitamente si fa a 40° e una volta ogni tanto a 60° per eliminare eventuale carica batterica.

Se la quantità di Pannolini è abbastanza sarebbe meglio lavare inserti e cover separatamente così da poter fare una maggiore centrifuga agli inserti e viceversa tenerla più bassa per le cover

Centrifuga consigliata:

_inserti non più di 1200giri

_ cover non più di 800giri

Il detersivo da utilizzare deve essere senza fosfati e senza troppi additivi, non deve contenere enzimi e deve essere un buon detersivo bio o delicato; ne andrebbe utilizzato dai 15ml ai 25ml così da lavare bene i pannolini ed essere sciacquato del tutto senza lasciare residui (se messo direttamente nel cestello con la pallina dosatrice non si hanno sprechi che sporcano e rimangono lungo le tubature).

Non va assolutamente usato l’ammorbidente perché la sua funzione è quella di restare nei tessuti, così facendo inficia l’assorbenza, potrebbe far sentire più forte l’odore delle urine e creare reazioni allergiche a contatto con la pelle del bambino(stessa cosa per igienizzanti quali candeggina).

Un buon ammorbidente che si può utilizzare con i pannolini è l’acido citrico (100 ml di soluzione al 15-20%) soprattutto per chi ha l’acqua molto dura, fa in modo che il calcare dell’acqua non si vada a fermare nelle fibre (che altrimenti si irrigidirebbero) oltre che fare da anticalcare anche per la lavatrice (migliore dell’aceto perché oltre ad essere molto inquinante a lungo andare rovina gli elettrodomestici perché corrosivo per i metalli)

Come igienizzante e smacchiante è possibile utilizzare il percarbonato di sodio (libera ossigeno e anidride carbonica senza avere effetti sull'uomo e sull'ambiente) da aggiungere direttamente in lavatrice (un misurino_solitamente 30g), in ammollo soprattutto per smacchiare o, per macchie persistenti, si può fare una pappetta con acqua e percarbonato da mettere direttamente sulla macchia; il percarbonato si attiva dai 40° circa in su, è da considerare che più sono alti i gradi e più si attiva quindi soprattutto nei lavaggi a 60° fa una funzione maggiore.

Gli oli essenziali non vanno utilizzati, potrebbero rovinare il PUL e inoltre per avere una vera azione igienizzante dovrebbero essere utilizzati in maggiore quantità piuttosto che qualche goccia.


LAVAGGIO COVER

Cover PUL

Se è solo umida può essere semplicemente asciugata con un panno e/o stesa ad asciugare (non a contatto con fonti di calore per non rovinare la laminatura)

Se è sporca solo sui bordi del girocoscia si può lavare a mano e mettere ad asciugare (non strizzarla per non rovinare la laminatura, ma appallottolare per togliere l’eccesso d’acqua).

Quando invece è molto sporca o maleodorante, può essere lavata a mano o messa in lavatrice (centrifuga: non superiore ai 800giri) coi pannolini avendo l'accortezza di rispettare la temperatura di lavaggio consigliata dal produttore.

Cover LANA

La cover in lana può essere lavata una volta al mese tranquillamente in lavatrice con programma lana (centrifuga al minimo e gradi non superiori ai 40°).

Durante il mese prima del lavaggio, dopo l’utilizzo può essere lasciata all’aria aperta (circa 10 ore) e la lana si rigenera eliminando gran parte dei batteri presenti

Per non farla infeltrire bisogna evitare di strizzarla, lasciarla a bagno troppo a lungo e utilizzare bassa centrifuga in lavatrice con temperatura dell’acqua non superiore ai 40°.

Va utilizzato un detersivo specifico per la lana, e alcuni tipi di cover dopo il lavaggio va trattata con la lanolina per rendere nuovamente impermeabile la cover.


#cipiwipi #clothdiapers #clothdiaper #pannolinilavabili #PL #stoccaggio